Riparto da qui…

Riparto da cinque, anzi, cinque e mezzo. Tanti sono gli anni trascorsi da quella notte del 6 aprile 2009, quando un terremoto devastante distrusse vite, pietre, storia, anime. Il terremoto dell’Aquila. Eccomi, a raccontare, attraverso me, come questi anni hanno cambiato il corso delle nostre vite, gli orizzonti, le aspettative, il futuro. Una città da ricostruire e tante vite ad essa legate. Ho raccontato, nel blog Miss Kappa, il periodo dell’emergenza e il risveglio degli aquilani, dopo la tragedia. Poi, mi son fermata: troppo dolore, troppe speranze tradite, troppe delusioni. E la fatica del quotidiano. E la stasi, l’immobilità di una città morente con i cittadini sempre più rassegnati. Riparto ora, scrivendo come ho sempre fatto, di getto: sensazioni, emozioni, vita. La mia, la nostra. E cuore di pietre sta per le pietre della mia città, quelle che parlano della nostra storia, quelle che dobbiamo ricostruire, per la roccia sulla quale è edificata e che è il suolo che calpestiamo. Per la grande pietra per eccellenza, quella all’ombra della quale viviamo. Per il mio cuore che, a volte, mi sembra duro come una pietra. Una pietra che vi regalo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...